I FOXES PROVANO L’IMPRESA!

I giovani ragazzi del Ponticelli, dopo un campionato incerto e a fasi alterne, si trovano a fare i conti con i play out; l’unica possibilità di riscatto, l’ultima opportunità per risollevarsi!

Subito dopo la conclusione dell’ultimo match di campionato, i nostri atleti, hanno ripreso gli allenamenti, seguendo ritmi ferrei e senza concedersi il lusso di periodi morti. Sotto la guida del coach, ALDO FERRIERI, la giovanissima
prima divisione sta andando a limare gli ultimi dettagli, attraverso un intenso lavoro tecnico e fisico. La concentrazione e la costanza saranno indispensabili in queste settimane che si prospettano davvero impegnative. I Foxes sono affamati di vittoria, una vittoria che quest’anno, un po’ per mancanza di carisma, un po’ per forze “maggiori”, tarda ad arrivare. I ragazzi non ci stanno a scendere di categoria; scendere da una prima divisione che hanno conquistato lottando con le unghie e con i denti durante la scorsa stagione 2017/18. Il Ponticelli è pronto; pronto a dare il massimo, si lotterà per ogni centimetro di campo, per ogni singolo punto. La giovane squadra ha gran voglia di dare dimostrazione di esser degna di giocare in Prima. L’occasione per rendere tutto ciò realtà, è offerta dall’ultimissima sfida dei PLAY OUT. La parola d’ordine, di questa nuova avventura, è una sola: VINCERE. E’ da pochissimo, infatti, uscito Il comunicato ufficiale, il Ponticelli, nel suopercorso, incontrerà l’UISP VOLLEY ERCOLANO e il VOLLEY CASORIA, due squadre da nonsottovalutare, classificatesi rispettivamente quinta nel girone B e sesta nel girone A. I PLAY OUT vedranno il Ponticelli impegnato in 4 partite, tutte di pari importanza, infatti, soltanto due delle tre squadre potranno restare in prima categoria.
Ricordiamo che i Foxes hanno già incontrato più volte questi due avversari, sia in vesti ufficiali che non; sempre hanno dato il massimo e il risultato non è mai stato scontato, questa volta, più che mai, la lucidità, la costanza, l’unione e la concentrazione faranno la differenza. Prima di concludere è giusto fare un appello ai nostri tifosi: questo tipo di partite necessita di un grande tifo, la squadra in campo ha bisogno di non sentirsi sola, proprio per questo, il ruolo del tifoso, è più che mai di rilevanza; dunque NON MANCARE! Non ci resta che seguire tutte le novità, gli aggiornamenti dal campo, augurare un un grande “in bocca al lupo!” ai nostri ragazzi e sempre FORZA PONTICELLI!